venerdì 29 giugno 2012

Wishlist (28)


Nuovo appuntamento con la rubrica wishlist.

Questa settimana ho aggiunto nella mia "lunghissima" lista dei desideri un classico del giallo di Agatha Christie e un romanzo di avventura di Sir Henry Rider Haggard.

Ho scelto questi autori perché amo molto i loro romanzi, ricordo ancora il mio primo romanzo della Christie "dieci piccoli indiani", un giallo inquietante che non riuscivo a smettere di leggere, un vero colpo di fulmine con questa signora del giallo. Lo stesso vale per le storie esotiche-avventurose di Haggard ambientate in Africa, come "Allan Quatermain e le miniere di Re Salomone" e soprattutto la saga dedicata ad Ayesha, la donna immortale (tra i miei preferiti di sempre). Purtroppo i suoi romanzi sono fuori catalogo da anni ed è un vero peccato, spero che venga riscoperto dalle case editrici.

Questi sono i titoli della wishlist:


L'assassinio di Roger Ackroyd di Agatha Christie

King's Abbot è un tipico paesino della campagna inglese dove non succede mai nulla di speciale. Un giorno però qualcosa accade: l'uomo più ricco del paese, Roger Ackroyd, viene inspiegabilmente assassinato proprio quando stava per leggere una lettera che avrebbe fatto luce su un misterioso suicidio. Non tutti però hanno da dolersi della morte dell'uomo, almeno così sembra credere un buffo straniero trasferitosi da poco nel villaggio per coltivare zucche. L'uomo, che non è altri che l'inegugliabile Poirot, riesce a scoprire che la realtà è ben diversa da quella che appariva e che tutti, anche le persone insospettabili, hanno qualcosa da nascondere.

Titolo: L' assassinio di Roger Ackroyd
Autore: Agatha Christie
Traduttore: Motta G.
Editore: Mondadori
Collana: Oscar scrittori moderni
Data di Pubblicazione: Gennaio 2003
ISBN: 8804519177
ISBN-13: 9788804519171
Pagine: 235
Prezzo: €. 8,50

e

La città nascosta di H. Rider Haggard

secondo titolo della saga di Allan Quatermain, dopo Le miniere di Re Salomone.

Allan Quatermain è un gentlemen inglese con la passione per le avventure in Africa, che ha appena perso l’ultimo affetto che gli era rimasto in patria, suo figlio Henry. La sola strada che gli si profila per fronteggiare questo terribile evento è il perdersi nel continente nero. Straordinario romanzo che ricorda i vecchi libri di avventure, dove l’uomo bianco incontra il cuore nero dell’Africa e si imbatte nella perdita delle proprie piccole certezze.


Titolo: La città nascosta
Autore: H. Rider Haggard
Curato da: Rocco C.
Editore: Barbès
Collana: Classici
Data di Pubblicazione: Maggio 2011
ISBN: 8862942230
ISBN-13: 9788862942232
Pagine: 150
Formato: brossura
Prezzo: €. 8,00

giovedì 28 giugno 2012

Ultime novità: "La donna nell'ombra" di Ruth Dugdall

Cari lettori
oggi vi segnalo una nuova uscita targata Elliot Edizioni, un thriller psicologico che segna l'esordio di Ruth Dugdall, nuovo talento della narrativa inglese che ha conquistato il pubblico anglosassone grazie alla sua capacità di esplorare la mente umana.

"La donna nell'ombra"

VINCITORE DEL CWA DEBUT DAGGER AWARD
VINCITORE DELLA LUKE BITMEAD BURSARY
FINALISTA DEL PEOPLE'S BOOK PRIZE 2011

«La donna della fotografia che lui conservava nel suo portafoglio era Emma. La sua ex moglie. Emma. La donna che aveva amato prima di me».

Rose Wilks è stata condannata per aver provocato la morte di un bimbo di pochi mesi, il figlio della sua migliore amica Emma, conosciuta nel reparto ginecologia dell'ospedale in cui entrambe sono state ricoverate quando stavano per dare alla luce i propri bambini.
Ora, dopo cinque anni trascorsi in carcere e dopo avere sempre dichiarato la propria innocenza, Emma ha la possibilità di ottenere la libertà condizionata.
Ma cosa è accaduto davvero tra Rose ed Emma? E cosa nasconde la morte prematura del neonato, quando le due donne erano insieme all'ospedale?
La donna prima di me, romanzo che ha rivelato il talento narrativo di Ruth Dugdall facendone a sorpresa una delle stelle del nuovo noir inglese, è un thriller psicologico di straordinario impatto emotivo da molti paragonato a Non ti addormentare di S.J. Watson.

L'autrice

Ruth Dugdall ha lavorato per dieci anni come funzionario responsabile della sorveglianza di condannati in libertà vigilata. La donna nell’ombra, suo esordio nel romanzo, ne ha fatto il nome nuovo del thriller psicologico inglese.

Titolo: La donna nell'ombra
Autore: Ruth Dugdall
Editore: Elliot
Collana: Schegge
Data di Pubblicazione: Maggio 2012
ISBN: 8861922759
ISBN-13: 9788861922754
Pagine: 253
Formato: rilegato
Prezzo: €. 16,50

mercoledì 27 giugno 2012

Www…Wednesdays (76)

Nuovo appuntamento con la rubrica settimanale: Www…Wednesdays ideata da MizB di Should be reading
Per partecipare basta rispondere alle seguenti tre domande:

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
What do you think you’ll read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?)

Queste sono le mie risposte:


What are you currently reading?

Sto leggendo
 
Prima del futuro di Jay Asher


 
What did you recently finish reading?
  
Muses di Francesco Falconi
 
  What do you think you’ll read next? 
 

Io, Claudio di Robert Graves


 e voi?

martedì 26 giugno 2012

Teaser Tuesdays (76)

Nuovo appuntamento con la rubrica "Teaser Tuesdays" ideata da MizB di Should Be Reading

Possono partecipare tutti i lettori, basta replicare al post.
Ma vediamo come funziona:


1. Prendi il libro che stai leggendo
2. Apri una pagina a caso
3. Trascrivi un breve pezzo da quella pagina
4. Non scrivere spoilers.
5. Riporta titolo e autore del libro citato

Questo è il mio teaser della settimana:



Una lama di luce mi colpisce sul volto.
Apro gli occhi ma faccio fatica, come se le palpebre fossero di piombo. Non so che giorno è oggi, cosa devo fare. L’ultima domanda è la prima alla quale trovo una risposta: niente.
Mi guardo attorno. La finestra è socchiusa, un soffio di vento gonfia le tende. L’aria profuma di pioggia ed è gelida.
Che ore sono? Controllo l’orologio sopra il comodino.
Sul display leggo: 12.04. È tardissimo.
Mi metto a sedere sul letto. Appena provo ad alzarmi in piedi mi viene da vomitare. Cerco di ricordare cosa è successo ieri, ed è come brancolare nel buio.
Mi fa male il collo, ho un livido sul polso, la guancia mi brucia. E poi noto una macchia rossa all’altezza dello sterno.

Muses di Francesco Falconi

lunedì 25 giugno 2012

Ultime novità Giunti: Dreamless – Vampire Moon - Angeli tentatori - Caccia alle fate

Cari lettori
oggi vi segnalo quattro nuove uscite della casa editrice Giunti, delle storie di angeli, vampiri, semidei e fate che ci accompagneranno in questa estate calda e afosa.

Il primo titolo è uscito da pochi giorni ma ha già scalato le classifiche della narrativa straniera.

Sto parlando di

Dreamless di Josephine Angelini

seguito di Starcrossed, rivisitazione moderna dell'Iliade con protagonista la giovane Helen, reincarnazione di Elena di Troia.

La MALEDIZIONE che solo lei può spezzare
LA SPERANZA che solo lui può offrirle
LA TENTAZIONE che può scatenare una guerra

Non ci sono più sogni per Helen, ogni volta che si addormenta è costretta a raggiungere l’aldilà. È la prescelta, colei che dovrà discendere agli Inferi e superare
prove indicibili per trovare le Furie, liberarle dalla loro ira e rompere il ciclo di faide tra le Case.
In più ogni mattina, quando si risveglia ferita e provata, non trova tregua: deve allenarsi duramente per controllare i suoi poteri e, come se non bastasse, andare a
scuola. Sempre più spossata e sofferente, non ha nessuna spalla su cui piangere.
Perfino Lucas, diventato freddo e ostile, la respinge. Ma è proprio quando ogni speranza sembra perduta, durante una delle sue estenuanti discese agli Inferi, che Helen
si imbatte in Orion, un semi-dio bello come il sole, capace di far tremare la terra oltre che il suo cuore. Divisa fra l’attrazione per il nuovo pretendente e l’amore impossibile per il cugino, Helen si trova a sfidare i suoi limiti e le sue paure. È in gioco il destino dell’umanità intera.
Ancora più intrigante di Starcrossed, Dreamless è un romanzo intenso, dark, sexy e pieno di azione.

Dal libro

«Ok, fantastico. Adesso andrò agli Inferi» annunciò Helen a Lucas senza giri di parole, mentre già si faceva prendere dalla confusione e decideva di passare all’azione senza pensarci troppo a lungo.
«E nel caso in cui dimenticassi tutto, perfino di tornare indietro, voglio che tu sappia che ti amo ancora.»
«Anche io ti amo ancora.» Un sorriso gli si disegnò in volto.

L’autrice

Josephine Angelini è la più giovane di otto fratelli e vive a Los Angeles col marito.
Starcrossed, il suo esordio narrativo, primo libro della saga The Awakening series, è stato un caso editoriale con pochi precedenti nel mondo degli YA. Dreamless è il cuore della trilogia che si concluderà con un terzo romanzo (2013) in cui si narra la cronaca dello scontro finale tra gli dèi e i mortali.

“Una saga indimenticabile, meravigliosa.” —Lauren Kate, autrice di FALLEN

Autore: Josephine Angelini
Genere: Narrativa contemporanea
Collana: Y
Editore: Giunti
Lingua/Edizione: Italiano
ISBN - EAN: 9788809770775
Pagine: 448
Formato cm: 15 x 23 cm.
Legatura: Cartonato con sovraccoperta

proseguiamo con il nuovo titolo di una saga noir dedicata agli adulti con protagonista Samantha, una detective che non “sopporta” la luce del sole.

Vampire Moon. A.A.A. Vampiri offresi di J. R. Rain

che arriverà in libreria dal 27 giugno

Una saga da 2 milioni di copie
Miglior romanzo sui vampiri
Miglior romanzo romantico con suspense
Miglior romanzo fantasy

C’è sempre troppa luce per Samantha Moon, mamma-detective con gli occhiali scuri. Da quando è stata morsa da un vampiro e trasformata in una creatura della notte, ha dovuto dire addio al suo matrimonio, alla deliziosa villetta con giardino, e soprattutto ai suoi magnifici bambini. Ora vive in una desolata stanza d’albergo con i vetri rigorosamente oscurati, e due obiettivi da raggiungere, costi quel che costi: spedire in galera (o all’altro mondo, dipende) i farabutti che si aggirano per la città, e sfruttare il suo sesto senso sempre più affinato per mettere con le spalle al muro quel vigliacco del suo ex marito e riprendersi i figli. Ma la posta in gioco si fa sempre più alta, il lavoro minaccia la sua vita privata e Sam rischia di mandare all’aria anche la tenera (si fa per dire) storia d’amore con Kingsley, il suo misterioso – e spaventoso! – cavaliere. E inoltre, chi si nasconde dietro Zanna, il fedele amico con cui chatta tutte le notti e che conosce i suoi segreti più inconfessabili? E perché all’improvviso Zanna non si accontenta più di scriverle, ma insiste per incontrarla di persona?
Tenace fino allo stremo, romantica malgrado le apparenze, comica senza volerlo, Samantha Moon è la mamma vampira più irresistibile che si sia mai incontrata nelle pagine di un libro.

L'autore

J.R. Rain, ex investigatore privato, è ora scrittore a tempo pieno. Oltre ad aver pubblicato romanzi mystery e racconti, è autore di sceneggiature per Hollywood.
La serie A.A.A. Vampiri offresi, di cui Moon Dance, il primo capitolo, è già uscito per Giunti, ha venduto solo sul web più di due milioni di copie.

Genere: Narrativa contemporanea
Collana: A
Editore: Giunti
ISBN: 9788809771260
Pagine: 272
Formato cm: 14 x 21,5
Legatura: Cartonato con sovraccoperta
Anno di pubblicazione: 27 giugno 2012
A soli 9.90 euro!

e dopo i vampiri passiamo agli angeli, ma dimenticate le creature buone e celestiali della tradizione religiosa, in questa serie gli angeli sono malvagi e pericolosi.
Sto parlando del secondo titolo della "Angel Trilogy"

"Angeli tentatori. Angel Fire" di L. A. Weatherly

che arriverà in libreria dall'11 luglio.

La Chiesa degli Angeli sta diventando sempre più potente e solo Willow, la bella e coraggiosa mezzo angelo, e Alex, il suo premuroso fidanzato nonché spietato Angel Killer, hanno la possibilità di combatterla. È tempo di reclutare altri AK e sconfiggere per sempre il male. In Messico, i due ragazzi incontrano i guerrieri da addestrare, e fra questi c’è Kara, una bellezza esotica riemersa dal passato di Alex. I nuovi arruolati però mostrano una certa diffidenza nei confronti della natura ambigua di Willow, che si troverà a combattere non solo contro gli angeli malvagi, ma anche contro nemici molto più terreni come la gelosia e la mancanza di fiducia da parte della squadra. Infine, a mettere a dura prova Willow arriverà Seb, un misterioso ragazzo sexy e bellissimo, che essendo un ibrido come lei, riesce a comprenderla meglio di chiunque altro. Una tentazione irresistibile anche per una ragazza così «angelica».
Il secondo appassionante capitolo della Angel Trilogy è un’intensa e avventurosa storia d’amore, lealtà e conflitti.

Dal libro

Non che fossi proprio preoccupata – ogni volta che Alex mi toccava sentivo quanto era profondo il suo amore per me – ma non riuscivo a stare tranquilla. Kara era così bella, così sensuale, così... totalmente umana.

L'autrice

L.A. Weatherly è nata nel 1967 a Little Rock, in Arkansas. Autrice di moltissimi romanzi YA, vive ora in Inghilterra col marito, coltivando non solo la grande passione per la scrittura, ma anche quella per le rane e i gatti. Una curiosità: L.A. Weatherly in realtà è uno pseudonimo per Lee Weatherly, che a volte si firma anche Titania Woods.

Il primo capitolo della "Angel Trilogy" è ora in libreria a soli 9,90 euro!!!

Genere: Narrativa contemporanea
Collana: Y
Editore: Giunti
ISBN - EAN: 9788809770720
Pagine: 768
Formato cm: 12,5 x 18
Legatura: Cartonato con sovraccoperta
Anno di pubblicazione: 11 luglio 2012
Euro 16.50

Infine vi segnalo il seguito di Paranormalmente, romanzo fresco e ironico con protagonista una cacciatrice di esseri soprannaturali che ricorda molto una certa Buffy...

"Caccia alle fate" di Kiersten White

che arriverà in libreria dal 25 luglio

È difficile avere una vita normale quando si ha il dono di riconoscere gli esseri sovrannaturali al primo sguardo. Ma Evie, dopo tante bizzarre avventure, vuole provare a vivere davvero come ogni ragazza della sua età. Questa nuova esperienza però si rivela da subito noiosissima e così, quando l’Agenzia Internazionale per il Contenimento del Paranormale le offre di tornare a lavorare, Evie coglie l’occasione al volo. Ma dopo una serie di missioni disastrose, non è più sicura di aver fatto la scelta giusta. A sciogliere ogni dubbio e a scombussolare il suo cuore tormentato arriva Reth, che riappare dal nulla in tutta la sua sfavillante bellezza fatata. Il suo ex, perfido e insidioso, è tornato per portarle devastanti rivelazioni sul suo passato e l’inquietante notizia di un’imminente battaglia fra le corti delle fate. Una guerra che può far precipitare nel caos l’intero mondo del sovrannaturale, e in cui Evie sembra avere un ruolo fondamentale: lei è davvero troppo speciale per essere normale.
La divertentissima trilogia iniziata con Paranormalmente continua con questo romanzo brillante, originale, romantico e pieno di colpi di scena. Impossibile non innamorarsene.

Dal libro

Reth. Era lì in piedi, davanti ai miei occhi.
Non riuscivo a capire se la strana sensazione che mi scuoteva fosse paura o emozione. Come avevo fatto a scordare che creatura meravigliosa fosse? A vederlo lì, immerso nella luce soffusa del fuoco che gli si agitava dentro e illuminava le tenebre gelide, tutti i sentimenti che avevo provato per lui tornarono a travolgermi.
Ma riaffiorarono anche il terrore e la sofferenza, che mi trattennero dal saltargli addosso.

L'autrice

Kiersten White è nata in Utah, ma vive a San Diego con il marito e i figli. Affascinata dal mondo dei teenager, autoironica sulla sua bassa statura, ed estremamente spiritosa, l’autrice ha regalato ai lettori questa esilarante trilogia comico-paranormale.
Caccia alle fate è l’attesissimo seguito di Paranormalmente (Giunti, 2011), mentre la pubblicazione del terzo e ultimo episodio della serie è prevista per il 2013.

Il primo capitolo della trilogia di "Paranormalmente" è ora in libreria a soli 9,90 euro!!!

Genere: Narrativa contemporanea
Collana: Y
Editore: Giunti
ISBN - EAN: 9788809770751
Pagine: 432
Formato cm: 12,5 x 18
Legatura: Cartonato con sovraccoperta
Anno di pubblicazione: 25 luglio 2012
Euro 12.00

domenica 24 giugno 2012

Wishlist (27)


In questa settimana calda e afosa non sono stata molto presente sul blog ma cercherò di recuperare.
Dato che non ho aggiornato le rubriche "teaser tuesday" e "w.w.w. wednesday" farò un piccolo aggiornamento sulle mie recenti letture.
Ieri ho iniziato "Muses" di Falconi, un romanzo fantasy dedicato alle nove muse, le dee ispiratrici degli esseri umani. Ho letto solo i primi capitoli ma le disavventure della protagonista, la violinista Alice De Angelis, mi stanno coinvolgendo e appassionando (ma vi dirò di più a lettura terminata).
Negli ultimi giorni ho letto "la fattoria delle magre consolazioni" di Stella Gibbons e il primo capitolo di Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo "il ladro di fulmini" di Rick Riordan, molto carini entrambi, il primo è una commedia british fresca e divertente (perfetta per questo periodo), e il secondo è un piacevole fantasy mitologico dedicato ai ragazzi.

Bene, finiti gli aggiornamenti, passiamo alla rubrica wishlist, questa settimana ho aggiunto nella mia lista dei desideri un'altra commedia british targata Astoria e un romanzo storico ambientato nell'Inghilterra vittoriana.


Il libro di Miss Buncle di Dorothy E. Stevenson

Villaggio di Rivargenton. Miss Barbara Buncle, che sembra di mezza età anche se ha trent'anni, che veste in modo orribile e sembra condurre un'esistenza di sconfinata virtù e noia, vive grazie alla rendita dei suoi dividendi insieme alla governante Dorcas. Siamo nei primi anni trenta del Novecento e la crisi economica non tarda a farsi sentire, così un giorno Miss Buncle si accorge che la rendita si fa scarsa e che per andare avanti deve inventarsi qualcosa. Accantonata l'idea di allevare galline (troppo svolazzanti), decide di intraprendere la via più semplice: scrivere un libro. Miss Buncle non è dotata di grande immaginazione e le uniche cose di cui è in grado di scrivere sono quelle che conosce: i suoi concittadini. Ignorata da tutti ma osservatrice attenta, percepisce vizi e virtù di chi la circonda. La sua sincerità e la capacità di entrare nell'animo altrui la rendono pericolosa come scrittrice mentre guarda e annota. Il libro viene così pubblicato, sotto lo pseudonimo di John Smith, e diventa un bestseller. Ben presto gli abitanti di Rivargenton si accorgono di essere dentro un romanzo che porta allo scoperto la loro vera natura. Scatta allora la caccia al misterioso John Smith e per Miss Buncle inizia una vita veramente difficile.

Titolo: Il libro di Miss Buncle
Autore: Dorothy E. Stevenson
Traduttore: Borghese E.
Editore: Astoria
Data di Pubblicazione: Aprile 2011
ISBN: 8896919088
ISBN-13: 9788896919088
Pagine: 316
Formato: brossura
Prezzo: €. 17,00

e

La rilegatrice dei libri proibiti di Belinda Starling

È il 1859 a Londra, e sir Jocelyn Knightley coltiva il sogno di liberare la società dalle "pastoie del ritegno" e della morale, collezionando i libri che i puritani dell'epoca vorrebbero bruciare tra le fiamme dell'inferno: il Decamerone, il Satyricon di Petronio, l'Ars Amatoria di Ovidio... A rilegare quei libri con preziose pelli e fodere scarlatte è, in barba a tutte le leggi della corporazione dei legatori che vietano il lavoro alle donne, Dora Damage, la giovane moglie di Peter Damage. Le sue originali rilegature, così morbide e seducenti, suscitano l'entusiasmo di sir Knightley, della filantropica e ambigua Lady Sylvia e della cerchia dei suoi amici: i "Sauvages Nobles". Ma non finisce forse puntualmente nei guai chi entra in una "società del vizio"? Romanzo storico, che ci restituisce impeccabilmente i conflitti di sesso, razza e classe dell'età vittoriana. "La rilegatrice dei libri proibiti" ci offre, con Dora Damage, un'eroina moderna che non esita a infrangere le regole e i tabù della Londra del XIX secolo, la città più grande del mondo, in cui gli ideali più nobili si accompagnano alle miserie più sordide.

Titolo: La rilegatrice dei libri proibiti
Autore: Belinda Starling
Traduttore: Ortelio M.
Editore: BEAT
Collana: BEAT
Data di Pubblicazione: Febbraio 2011
ISBN: 8865590289
ISBN-13: 9788865590287
Pagine: 443
Formato: brossura
Prezzo: €. 9,00

giovedì 21 giugno 2012

Ultime novità: Black Friars – L’ordine della Penna di Virginia de Winter

Cari lettori,
dal 13 luglio arriverà in libreria edito da Fazi, il terzo capitolo di una serie gothic fantasy molto amata sul web.

Sto parlando di

"Black Friars – L’ordine della Penna" di Virginia de Winter,

che ho scoperto e adorato un anno fa con la lettura del prequel, "L’ordine della Chiave".

Cosa ci riserverà in questo capitolo?

Ormai incontestata regina del web, Virginia de Winter torna ad affascinare i suoi affezionati fan con il terzo attesissimo capitolo della saga di Black Friars.

300.000 lettori l'hanno letta e amata in Internet, più di 5.000 recensioni ricevute online da sette suoi racconti brevi, 100.000 contatti sulla sua pagina personale di EFP (www.efpfanfic.net, il primo portale di fan fiction in Italia).

Altieres, l’antica dinastia regnante nel Vecchio Continente, si è estinta dopo la violenta morte di tutti i suoi eredi e a portare il nome dell’antica casata sono rimasti solo i vampiri Blackmore, creature immortali a cui regnare non è permesso. Ma qualcosa ora è cambiato: Sophia Blackmore, unica erede della dinastia, creduta morta da anni, è stata ritrovata, e la Vecchia Capitale non sarà più la stessa. Gli oscuri segreti degli Altieres stanno tornando a calare ombre sulla città e spettri senza volto si aggirano per le strade terrorizzando cittadini e studenti. Mentre Sophia sta invece imparando a conoscere la sua nuova vita e cosa significhi essere una Blackmore, Eloise Weiss, coraggiosa eroina protagonista dei due romanzi precendenti, deve affrontare forze che nemmeno i suoi poteri possono governare. I morti non possono infatti riposare in pace, disturbati nel loro eterno sonno da forze oscure e implacabili, forse collegate al ritorno dell’erede di Altieres e alle sconvolgenti verità che i vampiri Black-more nascondono da secoli e ora sono sfuggite al loro controllo.

Titolo: Black Friars. L'ordine della penna
Autore: Virginia De Winter
Editore: Fazi
Collana: Lain
Data di Pubblicazione: Marzo 2012
ISBN: 8876251618
ISBN-13: 9788876251610
Pagine: 500
Prezzo: €. 15,00

«Una storia dark dove l’amore e la magia proiettano il lettore in una dimensione fantastica». Vogue

«Un’autrice che riporta in vita il lato oscuro delle favole». Ansa

Gli altri titoli della serie

L'ordine della spada

Chi è Eloise Weiss? Perché il più antico vampiro della stirpe di Blackmore abbandona per lei l'eternità suscitando le ire di Axel Vandemberg, glaciale Princeps dello Studium e tormentato amore della giovane? La Vecchia Capitale si prepara alla Vigilia di Ognissanti e il coprifuoco è vicino perché il Presidio sta per aprire le sue porte. Il lento salmodiare delle orde di penitenti che si riversano per le vie, in cerca di anime da punire, è il segnale per gli abitanti di affrettarsi nelle proprie case, ma per Eloise Weiss è già troppo tardi. Scambiata per una vampira, cade vittima dell'irrazionalità di una fede che brucia ogni cosa al suo passaggio. In fin di vita esala una richiesta d'aiuto che giunge alle soglie della tomba dove Ashton Blackmore, un redivivo secolare, riposa protetto dalle ombre della Cattedrale di Black Friars. Il richiamo della ragazza è un sussurro che si trasforma in ordine, irrompe nella sua mente e lo riporta alla vita. Nobili vampiri di vecchie casate, spiriti reclusi e guerrieri, eroici umani e passioni che il tempo non è riuscito a cancellare: "Black Friars. L'ordine della spada" è un mondo nuovo che profuma di antico, un romanzo che si ammanta di gotico per condurre il lettore tra i vicoli della Vecchia Capitale o negli antri del Presidio, in un viaggio che continua oltre la carta e non finisce con l'ultima pagina.

Titolo: Black Friars. L'ordine della spada
Autore: Virginia De Winter
Editore: Fazi
Collana: Lain
Data di Pubblicazione: Luglio 2010
ISBN: 8876250794
ISBN-13: 9788876250798
Pagine: 682
Formato: rilegato
Prezzo: €. 19,50

L'ordine della chiave

Axel Vandemberg, giovane crede al trono del regno più importante del Vecchio Continente, farebbe qualsiasi cosa per amore, anche picchiare uno dei suoi migliori amici. Imprigionato nel carcere degli studenti per una rissa, il suo unico, struggente pensiero è dedicato a Eloise Weiss, la ragazza cui ha consacrato la vita fin dall'infanzia. Axel non sa che il suo mondo sta per essere sconvolto dal fatale incontro con Belladore de Lanchale, una cortigiana dal fascino oscuro che ben presto imprigiona il ragazzo in una trama fitta di bugie e ricatti. Mentre Axel lotta contro la seduzione del male, la città pare farsi specchio dei suoi tormenti, trasformandosi in uno scenario di efferati delitti. Protetto dalla notte, tra i vicoli non ancora illuminati dalla luce a gas di una città ammantata di atmosfere gotiche, un assassino inafferrabile uccide giovani umane e bellissime vampire. Unica traccia utile alla Magistratura incaricata delle indagini è il macabro e accurato gioco dell'omicida, che ricompone i corpi delle vittime ispirandosi a celebri fiabe: Raperonzolo strangolata dalle sue lunghe trecce, la Bella Addormentata dilaniata dal morso del principe. Biancaneve avvelenata dalla mela...

Titolo: L' ordine della chiave
Autore: Virginia De Winter
Editore: Fazi
Collana: Lain
Data di Pubblicazione: Luglio 2011
ISBN: 8876251308
ISBN-13: 9788876251306
Pagine: 454
Formato: rilegato
Prezzo: €. 18,00

L'autrice

Virginia de Winter, pseudonimo dietro il quale si cela una rispettata professionista della borghesia romana, meglio conosciuta sulla rete come Savannah, ama poco parlare di sé, lasciando agli altri il compito di immaginare chi sia. È nata e vive a Roma insieme alla sorella e a una violetta africana che, ci tiene a precisare, riesce a sopravvivere nonostante le sue cure.. Il suo sito www.virginiadewinter.net ha fatto più di mille contatti in 48 ore.

martedì 19 giugno 2012

La vita eterna - Marie Corelli

Recensione

Qual è il segreto per vivere per sempre?

E’ una domanda che tormenta l’uomo da secoli e non ha ancora trovato una risposta, ma nelle filosofie new age, la morte non è la fine dell’esistenza ma conduce ad una diversa dimensione ed eventualmente alla reincarnazione, con il risveglio dell’anima in un nuovo corpo e in una nuova epoca.
Questi principi filosofici sono gli ingredienti base del romanzo di Marie Corelli, “La vita eterna”, pubblicato nel 1911 e riscoperto dalla Gargoyle Books dopo “Vendetta”.

«Ho imparato che la vita non è e non può mai essere morte, ma solo cambiamento continuo e reinvestimento dello Spirito nella Forma».

Siamo in Inghilterra nei primi anni del novecento.
La protagonista (senza nome) è una donna solare, spontanea e ottimista che ci racconta un’esperienza che le ha cambiato l’esistenza.
Durante un’estate calda e afosa, il sig. Morton Harland, un milionario americano, e sua figlia Catherine, la invitano sul loro panfilo il "Diana", per cercare un diversivo nella loro vita apatica e infelice, l'uomo soffre di un male incurabile e non ci sono speranze sulla sua guarigione, e la figlia ha crisi depressive a causa di un sogno d'amore infranto. La presenza della ragazza ravviva l'atmosfera del gruppo ma non mancano le incomprensioni con gli altri ospiti della nave, il segretario del milionario, Mr Swinton, e il medico personale, il dottor Brayle che non condividono le teorie esoteriche della giovane sulla felicità e la vita.
Durante il viaggio scorgono una nave che di notte è illuminata a giorno e la mattina è scomparsa senza lasciare tracce, lasciando interdetti il capitano e il suo equipaggio che non hanno mai visto una cosa del genere.
La nave appartiene a Rafel Santoris, un vecchio compagno di università di Morton che dovrebbe avere la sua stessa età (sui sessanta), ma appare come un uomo nel fiore degli anni.
Misterioso e intrigante, Santoris non è un uomo comune, crede nelle scienze occulte e nella ricerca dell’anima gemella, tanto che la protagonista prova una forte attrazione per lui, un'affinità immediata e "antica" come se si conoscessero da sempre…

“La vita eterna” è un titolo suggestivo per un romanzo ricco di misticismo e spiritualità, temi cari all’autrice (vedi “l’idillio dei due mondi”) considerata da molti come un’antesignana delle moderni pratiche new age.
E’ una storia complessa ma affascinante, la Corelli riesce a coinvolgere il lettore con momenti ricchi di pathos e la straordinaria capacità di descrivere i luoghi e costumi del tempo.
La narrazione è in prima persona e attraverso la voce della protagonista siamo partecipi delle sue emozioni e convinzioni.
Mi è piaciuta la costruzione dei personaggi (anche negativi come il dottor Brayle) e il rapporto tra i due protagonisti, due anime gemelle destinate ad incontrarsi nei secoli.
Molto interessante anche il prologo, “una realtà di idillio”, una sorta di monologo che racchiude tutte le filosofie dell’autrice che cerca di spiegare al lettore come è arrivata al compimento delle sue opere, descrivendo la sua personale esperienza di ricerca spirituale e specificando che non è l’eroina del racconto, anche se utilizza la prima persona.

In conclusione ho apprezzato molto questo romanzo coinvolgente e ricco di temi mistici, adoro le opere di questa autrice e mi dispiace che sia stata sottovalutata dalla critica del tempo, sicuramente irritati del suo successo in quanto donna, nonostante annoverasse tra i suoi lettori esponenti della Famiglia reale britannica e i fratelli Churchill.

Voto: 4 stelle anobiiane

L'autrice

Figlia illegittima di Charles Mackay, poeta e autore di canzoni scozzese, poco più che trentenne Mary Mackay (Londra 1855 - Stratford-on-Avon 1924) si creò una nuova identità trasformandosi in “Marie Corelli” e iniziando una strepitosa avventura letteraria ed editoriale. Tra i suoi romanzi di maggior successo troviamo Vendetta - The Story of One Forgotten (Vendetta!, Gargoyle 2011) e il popolarissimo The Sorrows of Satana, che ha ispirato l’omonimo film di David W. Griffith. La Corelli arrivò a vendere anche 100.000 copie l’anno, diventando la regina dei bestseller d’epoca tardo-vittoriana ed edoardiana, nonché l’autrice prediletta di personaggi illustri tra cui la Regina Vittoria, Margherita di Savoia, l’Imperatrice Elisabetta d’Austria, il poeta Alfred Tennyson e il Primo Ministro britannico Gladstone.

Titolo: La vita eterna
Autore: Marie Corelli
Traduttore: Meloni M.
Editore: Gargoyle
Collana: Storie
Data di Pubblicazione: Marzo 2012
ISBN: 8889541881
ISBN-13: 9788889541883
Pagine: 357
Formato: brossura
Prezzo: €. 18,00

lunedì 18 giugno 2012

Ultime novità: Chi è Mara Dyer di Michelle Hodkin

Dal 19 giugno arriverà in libreria un nuovo titolo della collana Chrysalide della Mondadori, il romanzo d'esordio di una scrittrice statunitense di young-adult

Chi è Mara Dyer di Michelle Hodkin

un thriller-paranormale con protagonista Mara Dyer, una ragazza risvegliatasi da un coma lungo sei mesi, dopo una seduta spirita con delle amiche...
Cosa è successo davvero?


Era solo un gioco. Eppure Mara non voleva partecipare alla seduta spiritica con le sue amiche Rachel e Claire. Sei mesi dopo, Mara si risveglia dal coma in una stanza di ospedale. E le sue amiche sono morte. Cos'è successo quella notte al manicomio abbandonato? Perché Mara è l'unica sopravvissuta? Orribili allucinazioni iniziano a perseguitarla e un dubbio si insinua nella sua mente: e se fosse stata lei a causare quelle morti, come aveva predetto la seduta spiritica? L'incontro con il turbolento, bellissimo Noah potrebbe essere la sua salvezza o la sua definitiva condanna. Perché anche Noah ha un segreto, legato al grande mistero che la tormenta: chi è Mara Dyer?

Un brano

Mara Dyer non è il mio vero nome. È stato il mio avvocato a consigliarmi di scegliere uno pseudonimo. Lo so, è strano avere un nome falso, ma credetemi, in questo momento è la cosa più normale della mia vita. Anche raccontare questa storia potrebbe essere una mossa un po’ azzardata. Ma se non fosse per la mia lingua lunga, nessuno saprebbe che il colpevole di tutti gli omicidi è una persona di diciassette anni, grande fan dei Death Cab for Cutie. E nessuno saprebbe che, da qualche parte là fuori, la stessa persona ha la media dell’otto a scuola e all’attivo quasi lo stesso numero di vittime. Invece è importante che voi lo sappiate, se non volete essere i prossimi.

L'autrice

Michelle Hodkin è cresciuta nel sud della Florida, è andata al college a New York e ha studiato legge nel Michigan. Quando non scrive la si può trovare intenta a districare strani oggetti dalle fauci dei suoi tre animali domestici. Questo è il suo primo romanzo.

Titolo: Chi è Mara Dyer
Autore: Michelle Hodkin
Traduttore: Costantino E.
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Data di Pubblicazione: Giugno 2012
ISBN: 8804616768
ISBN-13: 9788804616764
Pagine: 430
Formato: rilegato
Prezzo: €. 16,00

venerdì 15 giugno 2012

Ultime novità: I collezionisti di destini di Stephen J. Cannell

Dal 21 giugno arriverà in libreria il primo titolo di una serie poliziesca con protagonista il sergente Shane Scully del Dipartimento di polizia di Los Angeles, edito da Gargoyle (collana “Extra”).

Sto parlando di

I collezionisti di destini di Stephen J. Cannell

una via di mezzo tra il police procedural e l’hard boiled, dal maestro della narrativa seriale americana e pluripremiato produttore di Hollywood (con serie tv come A-Team, 21 Jump Street e Renegade).

"Io riconosco il distintivo del mio ufficio come simbolo di pubblica fede, e lo accetto perché affidatomi dalla società fino al momento in cui verrò meno all’etica del mio servizio."

Shane Scully, sergente dello smisurato e ultra-ramificato Dipartimento di polizia di Los Angeles, riceve nel cuore della notte la chiamata di Barbara Molar, una sua antica fiamma. Preda della furia del marito, la donna invoca aiuto finché la comunicazione non si interrompe di colpo. Allarmato, Shane si precipita dai Molar riuscendo a salvare Barbara dalla violenza del coniuge ma uccidendo quest’ultimo nella colluttazione. La disgrazia si rivela un vero boomerang: Ray Molar era infatti un tenente pluridecorato, forte di un’enorme popolarità tra i poliziotti. Shane è rinviato al giudizio e il suo fascicolo viene assegnato al procuratore Hamilton dell’Unità Affari Interni, il regno dei cosiddetti “collezionisti di distintivi”: quegli agenti che, designati a investigare sui colleghi, ne determinano in modo irreversibile le carriere attraverso l’eventuale e definitiva confisca del distintivo. A peggiorare la situazione, c’è il fatto che il sergente Alexa Hamilton ha più di un pregiudizio negativo nei confronti di Shane Scully.
Con quasi l’intero Dipartimento contro e inviso, al contempo, ai vertici della Pubblica amministrazione della città (Molar era stato autista e guardia del corpo del sindaco), Shane intuisce di trovarsi addentro un intrico molto più vasto di quanto appaia, dove la sua carriera e il suo onore sono soltanto alcuni dei tasselli in gioco. Ben presto anche l’acuto sergente Alexa Hamilton si rende conto che qualcosa non quadra, a cominciare dall’aura leggendaria che seguita ad avvolgere Raymond “Dente d’acciaio” Molar anche da morto. Shane e Alexa avviano, così, un’indagine senza esclusione di colpi, che si dipana tra omicidi, ricatti, rapimenti e frodi d’ogni tipo, fino a scoperchiare un mefitico calderone d’inimmaginabile corruzione.

La serie

La serie è composta da otto titoli:

The Tin Collectors (2001) - I collezionisti di destini (2012)
The Viking Funeral (2002)
Hollywood Tough (2003)
Vertical Coffin (2004)
Cold Hit (2005)
White Sister (2006)
Three Shirt Deal (2007)
On the Grind (2009)

L’autore

Stephen J. Cannell (Los Angeles, 1941 - Pasadena, 2010) è stato un maestro della narrativa seriale americana, con cui si è misurato in varie vesti (scrittore, sceneggiatore, produttore e attore). Malgrado una grave forma di dislessia, nel 1964 Cannell si laurea in Giornalismo e, di lì a qualche anno, inizia a collaborare con la Universal come autore free lance di alcuni episodi de “Il tenente Colombo” e “Ironside”. Dal 1971 la collaborazione con la major diventa stabile e Cannell si distingue quale sceneggiatore di serie tv di grido come “Agenzia Rockford” (vincitrice di tre Emmy Award nel 1977, 1979 e 1980) e “Ralph supermaxi eroe”. Nel 1979 fonda la Stephen J. Cannell Productions e nel 1986 i Cannell Studios, realizzando alcuni tra i successi seriali più significativi del ventennio a venire, tra cui “A-Team”, “21 Jump Street” e “Renegade”. Nel 1996 esce il suo primo romanzo, The Plan, un thriller sui tentacoli della mafia nella politica a stelle e strisce, che diventa subito un bestseller negli USA; segue un’altra mezza dozzina di libri in un crescendo di vendite. Nel 2001 Cannell inizia a scrivere il ciclo del detective Shane Scully: otto romanzi, tutti bestseller del New York Times, pubblicati tra il 2001 e il 2011, che vendono in totale circa un milione e mezzo di copie nei soli Stati Uniti. I collezionisti di destini, primo titolo del ciclo, resta quello di maggiore successo con 240.000 copie vendute.

www.cannell.com

Hanno detto:

La serie poliziesca di Mr Cannel va servita liscia… e lui sa come andare direttamente al punto.
The New York Times

Un poliziesco mozzafiato, ricco d’azione e suspense, che svela gli elevati livelli di corruzione all’interno della Polizia di Los Angeles.
Publisher Weekly

Titolo: I collezionisti di destini
Autore: Stephen J. Cannell
Traduttore: Tavani B.
Editore: Gargoyle
Collana: Extra
Data di Pubblicazione: giugno 2012
ISBN: 8889541873
ISBN-13: 9788889541876
Pagine: 384
Formato: brossura
Prezzo: €. 15,90

giovedì 14 giugno 2012

Recensione e intervista: Oltre il buio di Alberto Petrosino

Eva si sveglia al buio.
Un peso la tiene schiacciata al suolo e lei respira a fatica.
Non ricorda niente del passato né del presente. Non percepisce il suo corpo.
Urla più forte che può, ma non capisce se il grido è reale, o soltanto un riflesso della sua mente.
Poi, quando la disperazione sembra soffocarla, sente qualcosa. Si accorge che non è sola ad affrontare quello strano destino.
Altre tre persone si svegliano imprigionate nell’oscurità, in una realtà priva di ricordi.
Non possono vedersi. Non possono muoversi. Non possono toccarsi. Non hanno memoria. Non sanno come son arrivati fin là.
Solo il suono delle loro voci sembra reale.


Recensione

“Oltre il buio” è il romanzo d’esordio di Alberto Petrosino, autore che inaugura una nuova collana della Casini, “little dreamers” dedicata ai ragazzi e ai giovani adulti.

I protagonisti sono Eva, Seth, Moan e Leo, quattro ragazzi che si svegliano legati e chiusi in una stanza buia, senza ricordare niente dell’accaduto e non conoscendosi tra loro.
Sono sconvolti dalla situazione ma ognuno di loro reagisce in un modo diverso, Eva piange sommessamente, Seth è scontroso e nervoso con tutti, Moan utilizza come arma il sarcasmo e Leo cerca di pensare positivo.
Per passare il tempo, si raccontano una storia inventata a turno con la speranza di ricordare qualcosa degli ultimi avvenimenti. Ci riusciranno? E chi li ha rinchiusi al buio?

“Oltre il buio” è un romanzo molto particolare e ricco di spunti di riflessioni, non è il solito young-adult per adolescenti, anzi, lo consiglierei ad un pubblico più adulto perché in alcune storie raccontate dai protagonisti, ci sono descrizioni particolareggiate di omicidi e orrori della guerra.

La trama è ben articolata, all'inizio parte come un thriller/horror con i ragazzi rinchiusi da uno o più maniaci in una stanza, e poi si trasforma in un romanzo psicologico con sfumature oniriche, in cui domina il sogno e un senso di irrealtà.
I racconti narrati dai ragazzi sono ambientati in posti e periodi diversi, dalla guerra alla tragedia del Titanic, fino ai giorni nostri, ma ogni storia assume un ruolo essenziale per lo svolgimento della vicenda, e mette in luce un particolare che li porterà alla soluzione finale (come tasselli di un mosaico).

La storia è corale ma la protagonista principale è Eva che non conosce il suo passato, e attraverso le parole dei ragazzi cercherà di scoprire la sua identità. E’ sicuramente il personaggio più fragile del gruppo, piange spesso e la sua unica consolazione e la presenza di Seth che riesce a prenderle la mano come un gesto di protezione, ma riserverà delle sorprese.
Il finale è inaspettato ma speravo in qualche spiegazione maggiore sui rapporti tra i personaggi.

E’ un romanzo d’esordio ma l’autore mi ha convinto per lo stile e la costruzione psicologica dei personaggi, soprattutto i protagonisti dei vari racconti, come Aldo, un ragazzo che deve affrontare le crudeltà disumane della guerra o Amelia, che vive il suo sogno d’amore sul Titanic, in procinto di affondare.
Da leggere.

Titolo: Oltre il buio
Autore: Alberto Petrosino
Editore: Casini
Data di Pubblicazione: Maggio 2012
ISBN: 8879052217
ISBN-13: 9788879052214
Pagine: 248
Formato: brossura
Prezzo: €. 12,90

e adesso passiamo all'intervista con l'autore che è stato così gentile da rispondere alle mie domande.


Alberto Petrosino nasce a Livorno nel 1985. Figlio unico, trascorre calde giornate estive in un campeggio sulla costa etrusca, tra amicizie che resistono allo scorrere del tempo e amori marchiati per sempre a fuoco nel suo cuore. È alle medie che comincia a interessarsi a giochi, hobby e letture che lo avvicinano al mondo Fantasy. La passione per l’universo fantastico cresce di anno in anno, portandolo a scrivere racconti in grado di condurlo in un luogo incantato dal quale non vorrebbe mai far ritorno.
Nel 2012 ha pubblicato con la Casini Editore il suo romanzo d’esordio “Oltre il buio”.

Ciao Alberto e benvenuto nel blog “il libro eterno”, ti va di presentarti ai lettori?

Certo! Per prima cosa salve a tutti! Sono un ragazzo di ventisei anni, nato a Livorno e residente nel mio castello fatto di sogni spersi tra le nuvole. Mi sono laureato da poco in Psicologia Sociale e delle Organizzazioni presso l’università di Firenze. Ho una grande passione per i fumetti ed un amore viscerale per il Fantasy e per tutto ciò che può essere riconducibile a tale universo…

Quando è nata la tua passione per la scrittura e cosa rappresenta per te?

Prima di cominciare a scrivere ero un lettore. Negli anni delle medie sono stato risucchiato in un vortice di storie fantastiche, appassionanti e coinvolgenti nate dalla penna di Margaret Weis e Tracy Hickman. Quel mondo Fantasy incredibile e lontano, nel quale son stato sbalzato, mi ha offerto visioni ed avventure: ha contribuito ad aprirmi la mente. Con il tempo, però, mi son reso conto che il solo leggere non riusciva a rendermi completo. Avevo bisogno di esplorare realtà sconosciute, ascoltare la voce di personaggi mai nati, infondere vita ai miei pensieri.
Creare ulteriori mondi.
Pian piano ho capito che scrivere contribuisce a donarmi nuovi sogni, perché quelli degli altri, a volte, non bastano…
La scrittura rappresenta un ponte per attraversare quel sottile velo che separa la realtà dall’oltre.
Un rifugio, una speranza.

Quali sono i tuoi autori di riferimento?

Come avrete intuito provo un affetto particolare per Margaret Weis e Tracy Hickman: le loro storie hanno contribuito a “nutrirmi” e “formarmi”.
Adoro Edgar Allan Poe!

Quale è il libro che hai letto di recente che ti è piaciuto di più?

Ultimamente sto leggendo la saga Fantasy “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R. R. Martin. Non credo sia giusto dare un voto ad ogni singolo libro. Nel complesso, dato che sto letteralmente divorando uno dopo l’altro i romanzi che vanno a formare questa storia stupenda ed avvincente, posso affermare di esserne piacevolmente rapito!

Ci vuoi presentare “Oltre il buio”?

”Oltre il buio” è la mia prima creatura: il mio “primo amore”.
Per presentare il libro vi chiedo di fare un piccolo sforzo di immaginazione:
Vi svegliate improvvisamente in un luogo non meglio specificato, nella più totale oscurità, paralizzati e privi di ricordi.
Laggiù, nel buio, ci sono tre sconosciuti che affermano di essere nella vostra stessa situazione ma che voi non potete né vedere, né tantomeno toccare.
Pensate all’angoscia di quei momenti ed al terrore per ciò che sarà…
Ed immaginate di “poter vedere”, in quella tenebra opprimente, solo attraverso le loro voci e le loro storie…
Questo è “Oltre il buio”, un romanzo che spero possa condurvi, mediante i sussurri dei protagonisti, a scoprire cosa c’è al di là di quell’oscurità che ci spaventa da sempre…

Ad un certo punto uno dei protagonisti racconta una storia ambientata sul Titanic, come mai hai scelto quel particolare avvenimento?

Il racconto è nato quasi per caso. Da un flash, un’idea improvvisa.
Quello del Titanic è un avvenimento tragico che mi ha colpito profondamente. Un evento nero che, purtroppo, resterà per sempre scritto nella storia dell’umanità. Nonostante le testimonianze riportate dai sopravvissuti, le ricostruzioni effettuate nel corso degli anni e le eventuali supposizioni resta comunque una vicenda avvolta in un alone di mistero. Nel romanzo, attraverso la voce di uno dei protagonisti, ho provato a descrivere cosa potrebbe essere successo a bordo del transatlantico, avventurandomi nei meandri delle possibilità.

Come definiresti il tuo romanzo? Young-adult, Fantasy…

Non credo che sia possibile inquadrare “Oltre il buio” in un genere. Mediante le voci dei protagonisti esso si divide in racconti diversi tra loro. Ogni personaggio narra la propria storia, guidato dal suo personale vissuto. Il romanzo, quindi, non è propriamente un Fantasy. Ne assume le sfaccettature per la sua concezione fantastica, in quanto rompe le regole e le aspettative di ciò che potrebbe accadere nella vita di tutti i giorni attraverso una storia che aspira ad essere un thriller con sfumature d’azione, misteriose e romantiche. La presa di consapevolezza dei protagonisti ben si accompagna con il percorso di formazione compiuto da un pubblico Young Adult, ma credo sia adatto anche a lettori più “grandicelli” e a chiunque ritenga che non si smette mai di “crescere”.

Hai pubblicato il tuo romanzo con la Casini Editore, come ti sei trovato con questa casa editrice?

Per me, che sono un “neonato” in questo mondo, non poteva esserci niente di meglio. Mi son trovato a collaborare con persone affidabili e competenti, con le quali si è instaurato un rapporto informale ed appagante. In corso d’opera è stato possibile confrontarsi in tutte le fasi che hanno portato alla pubblicazione del libro attraverso un interscambio di opinioni, suggerimenti, impressioni e consigli che credo abbiano arricchito il lavoro finale. Quello con i ragazzi che lavorano per la casa editrice (soprattutto Giancarlo e Sara che son riusciti a sopportarmi) è stato un incontro fondamentale nel mio percorso di crescita.
Oltre a tutto questo non posso fare a meno di ringraziare Moony Witcher per credere in me e per la favolosa opportunità. In lei ho trovato una figura di riferimento: una luce in grado di risvegliare quella scintilla creativa che andava sopendosi.
Una meravigliosa amica.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Non voglio pensarci… Il futuro è tra un po’ ed io preferisco vivere nel presente. Sicuramente continuerò a scrivere, non credo che riuscirò mai a fermarmi.
Ho già cominciato un nuovo romanzo e spero, prima o poi, di poterne concludere un altro (puramente Fantasy) già in stadio avanzato ma per ora fermo in cantiere.
Sarebbe molto interessante anche provare a cimentarsi nella sceneggiatura di un fumetto…

Vuoi aggiungere qualcosa prima di salutarci?

Ringrazio “il libro eterno” per la bella intervista, e auguro a ciascuno di voi di poter trovare, “Oltre il buio”, una risposta alle vostre domande…

Grazie a te Alberto!

mercoledì 13 giugno 2012

Www…Wednesdays (75)

Nuovo appuntamento con la rubrica settimanale: Www…Wednesdays ideata da MizB di Should be reading
Per partecipare basta rispondere alle seguenti tre domande:

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
What do you think you’ll read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?)

Queste sono le mie risposte:


What are you currently reading?

Sto leggendo
La fattoria delle magre consolazioni di Stella Gibbons

What did you recently finish reading?
  
Oltre il buio  di Alberto Petrosino

What do you think you’ll read next? 

Prima del futuro di Jay Asher


e voi?

Teaser Tuesdays (75)

Nuovo appuntamento con la rubrica "Teaser Tuesdays" ideata da MizB di Should Be Reading

Possono partecipare tutti i lettori, basta replicare al post.
Ma vediamo come funziona:


1. Prendi il libro che stai leggendo
2. Apri una pagina a caso
3. Trascrivi un breve pezzo da quella pagina
4. Non scrivere spoilers.
5. Riporta titolo e autore del libro citato

Questo è il mio teaser della settimana:

L'istruzione impartita dai genitori a Flora Poste era stata costosa, di tipo sportivo e protratta nel tempo, e quando essi morirono a poche settimane l'uno dall'altra durante l'epidemia annuale d'influenza, meglio nota come Spagnola, Flora aveva vent'anni e scoprì di possedere ogni abilità e grazia tranne quella di sapersi guadagnare da vivere.


La fattoria delle magre consolazioni di Stella Gibbons

lunedì 11 giugno 2012

Wishlist (26)


Questa settimana ho aggiunto nella wishlist, tre romanzi "dimenticati" che ho scoperto grazie alla biografia di Marie Corelli, una scrittrice di bestseller dell'era vittoriana.
La Corelli era famosa per la sua eccentricità tanto che ha ispirato l'autore inglese, Edward Frederic Benson, come modello per la sua "Lucia", una saga comica degli anni venti.

Questi sono i primi tre titoli della serie edita dalla Fazi negli anni novanta, come al solito sono irreperibili ma spero di trovarli prima o poi.

La regina Lucia

La regina Lucia è il primo romanzo di una fortunata serie comica, andata a ruba negli anni Venti. Regina incontrastata di Riseholme, Lucia conversa in italiano col docile marito Pepino e regola la vita culturale del paese. Sua eterna antagonista, Daisy Quantock è inesorabilmente perdente. Improvvisamente una novità rompe la routine cittadina: Olga Bracely, famoso soprano, acquista una casa a Riseholme e osa infrangere le leggi stabilite da Lucia. Sarà lei la nuova regina? Un fatto è certo: se Lucia sente il trono vacillare, non esita a impugnare le armi…


«Non esiste compagna più deliziosa per chi voglia conoscere i paradisi e gli inferni dello snobismo».
Giovanni Mariotti, «Io donna»

«Riseholme, forse, poteva essere inclusa, secondo il rozzo materialismo delle carte geografiche, nel regno della Gran Bretagna, ma in un senso più reale e intimo formava un regno completo di per sé, e la sua regina era indubitabilmente Lucia».

Titolo: La regina Lucia
Autore: Edward F. Benson
Traduttore: Osti A.
Editore: Fazi
Collana: Le porte
Data di Pubblicazione: 1998
ISBN: 8881120895
ISBN-13: 9788881120895
Pagine: 276
Prezzo: €. 14,46

Lucia a Londra

La tranquilla cittadina di Riseholme, nell’annoiata provincia inglese degli anni Venti ha una sua regina carismatica e indiscussa, l’impareggiabile Lucia. Lucia divide le sue giornate tra tè con la sua fedele corte di amiche, pettegolezzi, concertini domestici, fin quando un evento giunge inaspettato a sconvolgere la sua esistenza: una grossa eredità. Lucia abbandona allora Riseholm per trasferirsi nel quartiere più esclusivo di Londra, iniziando la sua scalata all’alta società: tra contesse, principi e artisti sbruffoni, Lucia, dopo una serie di esilaranti avventure, diventa la beniamina dell’aristocrazia londinese, o almeno così crede lei…
Divertente, lucido, impietoso: Lucia a Londra ci rivela un grande scrittore e segna l’apoteosi della più irresistibile eroina comica del secolo.

«Siamo nelle regioni dell’umorismo più rarefatto, dove l’ironia tocca vette ancora più esclusive di quelle frequentate dal celeberrimo Wodehouse».
Alessandro Zaccuri, «l’Avvenire»

«Piacevole in un modo addirittura sorprendente per il contesto di oggi, apparentemente ad anni luce di distanza».
Masolino d’Amico, «Tuttolibri»

«Pagheremmo qualsiasi cosa per i libri di Lucia».
W.H. Auden, N. Coward, N. Mitford, G. Lawrence

Titolo: Lucia a Londra
Autore: Edward F. Benson
Traduttore: Osti A.
Editore: Fazi
Collana: Le porte
Data di Pubblicazione: 1997
ISBN: 8881120577
ISBN-13: 9788881120574
Pagine: XII-276
Prezzo: €. 13,43

Mapp e Lucia

Mapp e Lucia rappresenta il capitolo centrale della celeberrima serie di E.F. Benson dedicata al personaggio di Mrs Emmeline Lucas (Lucia, per gli amici), che negli anni Venti conquistò lettori esigenti come W.H. Auden e il commediografo Noel Coward e che i lettori italiani hanno già imparato ad amare attraverso i precedenti romanzi, Lucia a Londra e La regina Lucia. Rimasta vedova, Lucia lascia la sua vita a Riseholme, dove è regina indiscussa, per trascorrere l'estate nel paesino di Tilling. Una volta insediatasi nella nuova casa, si mostra subito ansiosa di strappare lo scettro della supremazia sociale all'onnipresente Miss Mapp e imporre così la sua benevola dittatura. I loro educati, quanto crudeli, reciproci atti di sabotaggio per la conquista del ruolo sociale principale dividono il paesino in una eccitante quanto divertente battaglia combattuta a colpi di partite di bridge, garden party e cene nei salotti bene di Tilling. Anche in Mapp e Lucia, l'irresistibile carica satirica di Benson trasforma le pretese e le snobberie della vita di un villaggio inglese in una commedia esilarante e perfida, descrivendo attraverso il microcosmo di Tilling le ben più ampie inquietudini sociali, le ipocrisie, il provincialismo e certo anacronismo della società inglese tra gli anni Venti e Trenta.

«Non esiste compagnia più deliziosa per chi voglia conoscere i paradisi e gli inferni dello snobismo».
Giovanni Mariotti, «Io Donna»

«Siamo nelle regioni dell’umorismo più rarefatto, dove l’ironia tocca vette ancora più esclusive di quelle frequentate dal celeberrimo Wodehouse».
Alessandro Zaccuri, «L’Avvenire»

Titolo: Mapp e Lucia
Autore: Edward F. Benson
Traduttore: Draghi B.
Editore: Fazi
Collana: Le porte
Data di Pubblicazione: Luglio 2006
ISBN: 8881125420
ISBN-13: 9788881125425
Pagine: XI-345
Formato: brossura
Prezzo: €. 21,50

bene, chi ha avuto la fortuna di leggerli?

E' in arrivo Crimen, una collana low-cost dedicata ai gialli e ai thriller

Dal 29 giugno arriverà in libreria una nuova collana low-cost della Gremese Editore, intitolata CRIMEN, dedicata ai gialli e ai thriller.

"Diretta da Alessio Billi, tra gli altri sceneggiatore, storyeditor e headwriter presso Taodue, Ares Film e Mediavivere, Crimen è una collana dai confini fluidi: riunisce il poliziesco classico, il giallo storico, la ‘ndrangheta dei nostri giorni, il mistery con venature soprannaturali e la suspense fiction."

Questi i primi titoli della serie, due classici del giallo, introvabili da anni


Edgar Wallace - Gli inesorabili

Primo thriller della storia della letteratura, firmato da Edgar Wallace, il romanzo ci porta di getto nelle atmosfere torbide dell’Inghilterra anni Venti e non dà scampo al lettore, con un ritmo serrato, una storia coinvolgente e carica di misteri, sequenze quasi cinematografiche e un meccanismo a orologeria che ha un finale che lascerà a bocca aperta.
Figlio di un danaroso banchiere, Long è il poliziotto a cui viene affidato il compito di dare la caccia al ladro che ha rapinato decine di banche. Ignora però che dietro i crimini si nasconde una organizzazione potente e ben ramificata, quella de “gli inesorabili”, che mettono a segno reati di ogni tipo e riescono a celare sempre la loro identità.

Edgar Wallace
Gli inesorabili
Collana: Crimen
pp. 128 ca. – euro 7,90
ISBN: 978-88-8440-718-4
In libreria: 29 giugno 2012

e

S.S. Van Dine - Philo Vance e il delitto al castello


Van Dine, pioniere del giallo assai amato da Camilleri e venerato da molti altri autori moderni, ci regala l’ultima avventura del suo detective, Philo Vance. Lo sfondo: la New York innevata e crepuscolare degli anni Trenta, una residenza esclusiva ed eccentrica, una festa di cui in pochi dispongono dell’invito. I personaggi: il padrone di casa, un collezionista di smeraldi, e gli ospiti illustri di un party. Il caso, o forse la mano di un assassino, ha fatto precipitare dalla scogliera il guardiano della villa guastando il clima gioioso della festa. Morte accidentale oppure delitto?

S.S. Van Dine
Philo Vance e il delitto al castello
Collana: Crimen
pp. 128 ca. – euro 7,90
ISBN: 978-88-8440-719-1
In libreria: 29 giugno 2012

giovedì 7 giugno 2012

Ultime novità: La mappa del cielo di Felix J. Palma

E' appena uscito per la Castelvecchi Editore, il seguito del romanzo storico "La mappa del tempo" di Felix J. Palma (titolo che ho segnalato un mese fa nella rubrica wishlist), ambientato nella Londra vittoriana.

La mappa del cielo

È l’estate del 1835, un’estate caldissima. Un uomo annuncia al mondo di avere scoperto che la Luna è abitata da unicorni, uomini pipistrelli e altre fantastiche creature. In breve, quest’affermazione si rivela essere semplicemente una colossale presa in giro, ma nonostante tutto in molti continuano a credere che possa esistere realmente vita extraterrestre sulle stelle.
Settanta anni più tardi, Emma Harlow, bisnipote dell’autore della clamorosa beffa, vive nell’alta società newyorkese convinta di essere immune all’amore. E, di fronte alle avances sempre più insistenti del milionario Montgomery Gilmore, arriverà a dichiarare di poter amare soltanto colui che al pari del suo bisnonno riuscirà a convincere il mondo intero che non siamo soli, nell’universo. Per questo, se il suo ricco pretendente vuole davvero il suo amore, dovrà riuscire a riprodurre l’invasione marziana descritta ne La guerra dei mondi di H. G. Wells.
Emma però non può immaginare che per Gilmore nulla è davvero impossibile, e così i marziani invaderanno la Terra, anche se questa volta sarà per amore…

Titolo: La mappa del cielo
Autore: Félix J. Palma
Traduttore: Marchetti P.
Editore: Castelvecchi
Collana: Narrativa
Data di Pubblicazione: Maggio 2012
ISBN: 887615664X
ISBN-13: 9788876156649
Pagine: 652
Formato: rilegato
Prezzo: €. 19,50

Il primo titolo della serie è stato pubblicato nella versione economica Lit - Libri in tasca

Londra, 1896. Il giovane e ricco Andrew Harrington è inconsolabile per la perdita dell'amata Marie, una prostituta uccisa anni prima da Jack lo Squartatore. A un passo dal suicidio però decide di tentare un'ultima, disperata mossa: tornare nel passato per cambiare il corso degli eventi e salvare la donna. In un'epoca di scoperte e invenzioni, questo sembra infatti possibile tanto che una nuova compagnia, la Viaggi Temporali Murray, dichiara di aver realizzato una macchina del tempo, già immaginata un anno prima da H.G. Wells nel suo celebre romanzo. Ma i viaggi nel tempo hanno effetti imprevisti: lo scrittore stesso è minacciato da un ciarlatano arrivato dal futuro, Marcus Rhys, che tenta di rubargli il manoscritto della sua ultima opera. Rhys è a sua volta inseguito dall'ispettore Garrett, che lo ritiene responsabile di una serie di crimini compiuti con armi misteriose. A servirsi del prodigioso apparecchio c'è anche l'eccentrica Claire Haggerty che, per scappare dalla rigida morale vittoriana, si sposta nell'anno 2000, dove incontra finalmente l'uomo della sua vita. Per tutti è solo una questione di tempo: sfuggirgli, trasformarlo, modificarlo potrebbe offrire loro l'unica possibilità di cambiare il proprio destino.

    Titolo: La mappa del tempo
    Autore: Félix J. Palma
    Traduttore: Marchetti P.
    Editore: LIT - Libri in Tasca
    Collana: LIT. Libri in tasca
    Data di Pubblicazione: Marzo 2012
    ISBN: 8865830433
    ISBN-13: 9788865830437
    Pagine: 625
    Formato: brossura


“Originale e meraviglioso, magico e astuto…Felix J. Palma non ha soltanto scritto un romanzo fantastico, ma ha architettato un tour de force soprannaturale” Publisher Weekly

“Una meraviglia dall’inizio alla fine” Qué Leer

L'autore

Felix J. Palma è nato in Spagna nel 1968, è giornalista e critico letterario. Ha scritto romanzi e racconti vincitori di innumerevoli premi. Frutto di un’elaborazione durata anni, La mappa del tempo (Castelvecchi, 2011) gli ha fatto vincere il prestigioso premio Università di Siviglia che gli ha procurato un enorme successo internazionale.

mercoledì 6 giugno 2012

Sono nel tuo sogno - Isabel Abedi

Aveva sentito come una lacrima, una lacrima insopprimibile, come se qualcuno le avesse strappato un capello con una pinzetta. Quel che resta a Rebecca, sedici anni, mamma ad Amburgo e papà a Los Angeles, è una strana sensazione di vuoto e di paura. Ma poi Lucian salta fuori dal nulla: un ragazzo senza un passato, uno che non sa chi è né ricorda da dove viene. Un tipo strano e bellissimo e che dà a Rebecca la rassicurante impressione di non essere più sola...

Recensione

Isabel Abedi è una scrittrice tedesca famosa per le sue storie dedicate ai bambini (come la serie Lola), con “Sono nel tuo sogno” ci presenta una storia d’amore non convenzionale dedicata agli adolescenti.

La protagonista è Rebecca una ragazza come tante che deve affrontare i soliti problemi adolescenziali tra compiti, interrogazioni e questioni di cuore. Vive ad Amburgo con le sue due “mamme”, la madre psichiatra Janne e la sua compagna artista, Spatz, e sente spesso suo padre americano che nonostante la distanza è sempre presente nella sua vita.
Una sera scorge dalla finestra uno sconosciuto che la fissa e da quel giorno la sua vita cambia completamente, ogni notte ha degli incubi spaventosi ed è ossessionata da un presagio di morte.
I due s’incontrano spesso per caso e una sera il giovane le confida il suo segreto, si chiama Lucian e non ricorda niente del suo passato, l’unica cosa certa è che anche lui è ossessionato da Rebecca, e il sentimento che provano l’una per l’altra è molto più forte di una semplice infatuazione e non si può spiegare…

Non voglio andare oltre con la trama per non rovinare la sorpresa ai lettori ma è un romanzo molto particolare e originale, e non manca un tocco di soprannaturale.
La narrazione parte lenta ma diventa sempre più interessante man mano che si scoprono delle verità su Lucian e sul suo rapporto con Rebecca.
La trama è ben strutturata e mi è piaciuta la caratterizzazione dei vari personaggi, non solo i protagonisti ma anche i genitori di Rebecca e i suoi amici che assumono un ruolo fondamentale per lo svolgimento della storia.
L’amore tra Rebecca e Lucian è costellato di misteri e tormenti, l’autrice tratteggia la storia con sensibilità e delicatezza, soffermandosi sulle emozioni e le sensazioni che provano i due ragazzi, che non riescono a fare a meno l’una dell’altra.

E’ una lettura molto intensa e commovente, e anche se ho trovato alcuni punti lunghi e “dispersivi”, è una storia che consiglio agli appassionati del romance con un tocco di paranormale (tra l’altro è autoconclusivo, una vera rarità di questi tempi).

Titolo: Sono nel tuo sogno
Autore: Isabel Abedi
Traduttore: Petrelli A.
Editore: Corbaccio
Collana: Narratori Corbaccio
Data di Pubblicazione: Settembre 2011
ISBN: 8863802629
ISBN-13: 9788863802627
Pagine: 560
Formato: rilegato
Prezzo: €. 17,60

Www…Wednesdays (74)

Nuovo appuntamento con la rubrica settimanale: Www…Wednesdays ideata da MizB di Should be reading
Per partecipare basta rispondere alle seguenti tre domande:

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
What do you think you’ll read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?)

Queste sono le mie risposte:


What are you currently reading?

Sto leggendo
 
Roma 40 D.C. Destino d'amore di Adele Vieri Castellano

 
What did you recently finish reading?
  
Io sono Heathcliff di Desy Giuffrè
 
  
e
 
La vita eterna di Marie Corelli
 

What do you think you’ll read next? 

Prima del futuro di Jay Asher


 
e voi?

Teaser Tuesdays (74)

Nuovo appuntamento con la rubrica "Teaser Tuesdays" ideata da MizB di Should Be Reading

Possono partecipare tutti i lettori, basta replicare al post.
Ma vediamo come funziona:


1. Prendi il libro che stai leggendo
2. Apri una pagina a caso
3. Trascrivi un breve pezzo da quella pagina
4. Non scrivere spoilers.
5. Riporta titolo e autore del libro citato

Questo è il mio teaser della settimana:

«Che succede, Aulo Plautio? Non hai voluto pagare il divertimento?»
La folla si separò e scese un silenzio tombale. Aulo Plautio rimase solo, al centro della via.
L’uomo che aveva parlato fece qualche passo. Il capo scoperto sovrastava gli astanti e il corpo muscoloso e scurito dal sole, lo collocava immediatamente in una categoria a parte. Sopra la lorica muscolata di cuoio che indossava stava il laticlavio di porpora, che indicava il suo rango.
«Il tribuno laticlavio che ha salvato la vita all’imperatore!»
«L’uomo che Caligola ha portato a Roma dalla Germania.»
«Marco Quinto Rufo!»
Quel nome serpeggiò tra la folla come una folgore e parecchi allungarono il collo, incuriositi.
«Rufo, non ho fatto nulla. Queste arpie mi stanno uccidendo!» Quando ai fianchi del tribuno apparvero quattro guardie pretoriane, la folla cominciò a diradarsi.


Roma 40 d.C. - Destino d’amore di Adele Vieri Castellano

lunedì 4 giugno 2012

Libri a basso costo (3)

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai libri a basso costo (tascabili, pocket, ecc.).
In questo periodo ho notato delle belle uscite in edizione economica (la maggior parte sono in wishlist) e questa settimana vi segnalo un romanzo storico, un fantasy ambientato nella Londra vittoriana e un paranormal romance tutto italiano.

Iniziamo con la biografia romanzata di una Contessa famosa per la sua crudeltà, Erzsébet Báthory, conosciuta anche come Elisabetta Bathory o Contessa Sanguinaria.

La contessa nera di Rebecca Johns

Ungheria, 1611. L'alba illumina l'imponente castello di Csejthe. Nella torre più alta, una donna completamente vestita di nero è sveglia da ore. Murata viva in una stanza fino alla morte: così ha decretato il conte palatino. Ma la contessa Erzsébet Bàthory non ha nessuna intenzione di accettare supinamente il destino che le viene imposto. Non l'ha mai fatto nella sua vita. Ha solo sei anni quando, nella sua dimora tra i freddi monti della Transilvania, assiste ad atti di violenza indicibili. Neanche quando, appena adolescente, è costretta a sposare l'algido e violento Ferenc Nàdasdy. Un uomo sempre lontano, più interessato alla guerra e alle scorribande che a lei. Erzsébet è sola, la responsabilità dei figli e dell'ordine nel castello di Sàrvàr è tutta sulle sue spalle. Spetta a lei gestire alleanze politiche e lotte di potere. Lotte sanguinose, piene di sotterfugi e tranelli, che fanno emergere la parte più oscura della contessa, un'anima nera. Strane voci iniziano a spargersi sul suo conto. Sparizioni di serve torturate e uccise, nobildonne svanite nel nulla. Chi è davvero la donna imprigionata tra le gelide pietre di Csejthe? È solo vittima di una cospirazione per toglierle il potere? O il male è l'unico modo per Erzsébet di sopravvivere in un mondo dominato dagli uomini? La contessa nera si ispira alla figura della prima serial killer della storia, Erzsébet Bàthory, la contessa sanguinaria. Padrona spietata, torturatrice di centinaia di giovani donne, assassina crudele.

Titolo: La contessa nera
Autore: Rebecca Johns
Traduttore: Marseguerra C.
Editore: Garzanti Libri
Collana: Elefanti bestseller
Data di Pubblicazione: Maggio 2012
ISBN: 881168241X
ISBN-13: 9788811682417
Pagine: 323
Formato: brossura
Prezzo: €. 11,60

proseguiamo con il primo volume della trilogia "The Infernal Devices", prequel di una saga urban-fantasy molto amata in Italia (anche dalla sottoscritta), Shadowhunters- The mortal instruments di Cassandra Clare.

Shadowhunters. Le Origini. L’Angelo

ambientato nella Londra Vittoriana


Tessa Gray, orfana sedicenne, lascia New York dopo la morte della zia con cui viveva e raggiunge il fratello ventenne Nate, a Londra. Unico ricordo della vita precedente, una catenina con un piccolo angelo dotato di meccanismo a molla, appartenuto alla madre. Quando il fratello maggiore scompare all'improvviso, le ricerche portano la ragazza nel pericoloso mondo sovrannaturale della Londra vittoriana. Sarà rapita, ingannata, sfruttata per la sua straordinaria capacità di trasformarsi e assumere l'aspetto di altre persone. La salveranno due Shadowhunters, Will e Jem, destinati a combattere i demoni, nonché a mantenere l'equilibrio tra i Nascosti e fra questi e gli umani. Tessa sarà costretta a fidarsi. Si unirà a loro nella lotta contro i demoni per poter imparare a controllare i propri poteri e riuscire finalmente a trovare Nate. Ma tutto ciò la porterà al cuore di un arcano complotto che minaccia di distruggere gli Shadowhunters, e le farà scoprire che l'amore può essere la magia più pericolosa di tutte.

Titolo: Shadowhunters. Le origini. L'angelo
Autore: Cassandra Clare
Traduttore: Belletti R.
Editore: Mondadori
Collana: Oscar bestsellers
Data di Pubblicazione: Maggio 2012
ISBN: 8804616997
ISBN-13: 9788804616993
Pagine: 474
Formato: brossura
Prezzo: €. 10,00

infine vi segnalo un paranormal-romance italiano che ha attirato la mia attenzione per le recensioni positive lette in giro.

Cuore nero di Amabile Giusti

copertina provvisoria
A diciassette anni ci si può imbattere nel vero amore? E ciò che si chiede Giulia quando quel sentimento irrompe nella sua vita. Prima di allora era una ragazza indipendente, segnata dal burrascoso divorzio dei genitori, con una visione tutt'altro che romantica dei rapporti sentimentali. Finché non si prende una cotta tremenda per Max, un compagno di scuola, e la sua razionalità inizia a vacillare. Lei, di solito brillante e decisa, si sente stupida e confusa. Eppure lui è fin troppo pieno di sé, non il suo tipo, anche se è terribilmente attraente, e Giulia fa di tutto per reprimere le proprie emozioni e dimenticare la loro breve, insignificante storia. Una sera, mentre porta a passeggio il cane, incontra Victor, un ragazzo dall'accento francese che, sbucato dal nulla, le dice di essersi trasferito a Palmi da poco con la madre e la sorella. Biondi e pallidissimi, i tre sembrano avvolti da un mistero: escono solo di notte e abitano nella Villa dell'Agave, una vecchia casa dalla fama sinistra. Da quel momento, inaspettatamente, Max ricomincia a corteggiarla, e non solo: fa di tutto per metterla in guardia da Victor, come se sapesse qualcosa sul suo conto che non può rivelarle. Come mai i due si conoscono? Perché si detestano? Cosa nascondono entrambi? Trascinata da una passione irrefrenabile, Giulia piomberà in un mondo che credeva relegato alla leggenda e alla fantasia, un mondo abitato da esseri misteriosi assetati di sangue, che attraversano i secoli lottando per sopravvivere.

Titolo: Cuore nero
Autore: Amabile Giusti
Editore: Dalai Editore
Collana: Super Tascabili
Data di Pubblicazione: Giugno 2012
ISBN: 8866206830
ISBN-13: 9788866206835
Pagine: 523
Prezzo: €. 9,90